Segui il mio blog

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per rimanere aggiornato sui post pubblicati su Linea di Confine. Riceverai via e-mail le notifiche.

cittadinanza digitale, collaborazione in rete, open source e tecnologia

Ad un workshop su Genova Smart City interverrà anche Open Genova. Se avete tempo fate un passo!

Questo venerdì a partire dalle 15 a Villa Serra, Sant’ Olcese si terrà il convegno dal titolo Genova e Hinterland: dalla città metropolitana alla smart city.

A quanto si apprende da un servizio del SecoloXIX di qualche mese fa i genovesi non sono molto informati sul concetto di Smart City, questa quindi sarà un’occasione per parlare di temi molto attuali come città metropolitana, crescita intelligente, partecipazione dei cittadini al processo di riprogettazione delle città e per dare l’opportunità a chi è interessato d’informarsi meglio.

La tavola rotonda a cui sono stato un po indegnamente invitato a partecipare è composta da persone del calibro di Michele Vianello, autore del libro “Smart cities-Gestire la complessità urbana nell’era di Internet“, Gloria Piaggio, Coordinatore Genova Smart City, Walter Vassallo, economista con una rilevante esperienza nell’ambito della progettazione europea, Pierluigi Vinai, Segretario Generale ANCI Liguria e molti altri. Qui il link alla brochure dell’evento.

Per Open Genova sarà l’occasione di farsi conoscere di fronte ad un pubblico di tutto rispetto e di misurarsi per la prima volta con il mondo esterno.

Non ci giro in torno. Tensione ed emozione per un evento di questa portata ci sono tutte ed è per questo che conto molto sulla presenza e sull’incoraggiamento delle persone che ho conosciuto in questi mesi grazie ad Open Genova. Se avete tempo fate un passo.

Con la speranza di vedere in sala un bel po di facce amiche, mi faccio un auto IN BOCCA AL LUPO! 🙂

 

Enrico Alletto

Lavoro in una multinazionale delle telecomunicazioni. Negli anni ho progettato e coordinato diverse iniziative pro bono con associazioni e pubbliche amministrazioni municipali, comunali e regionali sui temi della partecipazione e dell'alfabetizzazione digitale. Contribuisco ai tavoli dell'open government italiano su temi come cittadinanza digitale, partecipazione ed open data. Il contatto diretto è quello che preferisco soprattutto quando si tratta di divulgazione e formazione digitale. Faccio il tifo per una pubblica amministrazione più moderna e vicina ai cittadini! Non mi piacciono i toni aspri e le conversazioni online che non rispettano l’interlocutore.

6 commenti

Rispondi

I miei Social Network

Archivio del blog

×