Segui il mio blog

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per rimanere aggiornato sui post pubblicati su Linea di Confine. Riceverai via e-mail le notifiche.

cittadinanza digitale, collaborazione in rete, open source e tecnologia

ANTICHI MESTIERI – IL CALZOLAIO: la rete internet si fa “portatrice” di un messaggio che sembrava ignorato anche dagli addetti ai lavori

A distanza di tempo un vecchio post che rifletteva sulla necessità di riutilizzare/riparare per far fronte alla crisi economica evitando di gettare oggetti quasi nuovi come le scarpe continua a raccogliere interesse e commenti

Uno degli interventi piu’ significativi e’ quello di Luciano, calzolaio bresciano 50 enne che ripubblico di seguito:

Sono un calzolaio bresciano di 50 anni capitato per caso in questo blog cercando siti web di colleghi

Mi ha meravigliato molto che ci siano persone interessate ad imparare il nostro lavoro, non è questa la sensazione che si percepiva fino ad un pò di tempo fa

Vedo molta meraviglia sul fatto che non ci siano scuole professionali atte ad insegnare il nostro lavoro, evidentemente non vi siete resi conto che negli ultimi 30 anni i calzolai (quelli veri che stanno in bottega e che eseguono ogni tipo di riparazione) sono diminuiti come numero dell’80% e la loro età media è intorno ai 60

Dagli anni 70 in poi nessuno a più voluto sedersi al deschetto ad imparare il lavoro, che è prettamente artigianale, da imparare da un maestro quotidianamente con molto sacrificio ed un pò di passione

Gli unici che hanno continuato a farlo sono i figli di calzolai…alcuni.

Ho letto di corsi per imparare il lavoro di un mese, ridicolo! Le uniche scuole che hanno formato dei calzolai, pochi, sono state le cosiddette scuole bottega, dove i ragazzi per almeno tre anni frequentavano la mattina dei normali corsi scolastici ed il pomeriggio imparavano in bottega da un maestro volontario

Imparare a 25 30 anni questo lavoro è possibile, ma serve molta umiltà e poter accettare di stare in bottega almeno un paio di anni solo per imparare (cioè senza stipendio…come all’università)

Un “piccolo” ostacolo viene dalla burocrazia, nessun calzolaio può tenervi in bottega senza aver in qualche modo regolarizzato la vostra posizione e per far ciò dovrà assumervi assicurarvi e garantirvi uno stipendio…..

Concludendo il nostro lavoro ha preso una brutta china ed andrà scomparendo, non per mancanza di lavoro ma per mancanza di addetti

Resteranno i riparatori rapidi da supermarket preparati con un corso da 15 giorni, persone rispettabili, ma non calzolai

Confesso che anche io, come Luciano, mi sono meravigliato dell’interesse scaturito attorno a questa professione e mi chiedo se forse il post che ha originato la conversazione Antichi mestieri: è tornato di moda il calzolaio? non abbia davvero colto nel segno intuendo ed intercettando un interesse attorno a quest’antica professione che ad oggi non ha l’evidenza ed il sostegno normativo che merita

La crisi economica potrebbe trasformarsi in una buona opportunità per restituire anima e corpo a questo come ad altri antichi mestieri?

Potrebbe questa opportunità farsi portatrice di elementi d’innovazione che rendano concreta questa operazione?

Senz’altro la rete internet si e’ gia’ fatta portatrice di un messaggio che sembrava ignorato addirittura dagli stessi addetti ai lavori… gia’ questo forse potrebbe considerarsi un elemento d’innovazione 🙂

Comments Off
Enrico Alletto

Lavoro in una multinazionale delle telecomunicazioni. Negli anni ho progettato e coordinato diverse iniziative pro bono con associazioni e pubbliche amministrazioni municipali, comunali e regionali sui temi della partecipazione e dell'alfabetizzazione digitale. Contribuisco ai tavoli dell'open government italiano su temi come cittadinanza digitale, partecipazione ed open data. Il contatto diretto è quello che preferisco soprattutto quando si tratta di divulgazione e formazione digitale. Faccio il tifo per una pubblica amministrazione più moderna e vicina ai cittadini! Non mi piacciono i toni aspri e le conversazioni online che non rispettano l’interlocutore.

40 commenti

  1. Michele

    31st Ago 2009 - 20:09

    Gentile Enrico
    Mi chiamo Michele e ti scrivo da un paes in prov. di Rovigo.
    In questo periodo ho capito che mi piace molto questa professione,hai percaso qualche suggerimento o consiglio da darmi per questo lavoro .
    Dove trovo scuole o corsi per imparare questo lavoro .
    Ti ringrazio per la tua risposta .

  2. RISUOLIFICIO SAN CRISPINO

    10th Set 2009 - 13:11

    Ciao Enrico e tutti voi io mni chiamo Roberto è sono un calzolaio di Torino.
    impartisco corsi per diventare calzolaio,adoro questo mestiere,quando si crea una scarpa ma anche la semplice risuolatura per me la soddisfazione più grande è vedere il cliente soddisfatto ho persone che vengono da tutta italia per imparare chi volesse può contattarmi a questo indirizzo: corsi@risuolificiosancrispino.it
    ciao
    Roberto

  3. umberto

    30th Mag 2010 - 19:23

    Ciao a tutti… faccio il calzolaio da ben 37 anni ma già dall’età di 9 aiutavo mio padre che mi ha guidato alla ricerca del meglio. Ho avviato decine di negozi in varie città, insegnando a più di 50 persone il nobile, difficile, gratificante MESTIERE. Oggi sono disponibile a spostarmi presso la località di chiunque desideri imparare. Sono davvero bravo. Sono in grado di avviare il negozio affiancando anche il più inesperto, ma con tanta voglia e un briciolo di manualità, insegno tutti i più raffinati trucchi, ci so fare col cliente, posso contattare i migliori fornitori. Garantisco che l’investimento si ammortizza entro 1 (uno) anno lasciando un sufficiente margine di guadagno iniziale… Voglio che chi impara da me diventi il numero UNO.
    Potete contattarmi presso la mia mail unberton@gmail.com

  4. giovanni

    4th Lug 2010 - 17:22

    sono interessato ad imparare ed ad aprire attività di calzolaio sono 50-enne ex barman gradirei maggiori dettagli ciao grazie

  5. Franco

    28th Ott 2010 - 22:16

    Ciao scarpari!!!!!Siete tutti dei grandi!
    Forse anche io….da 7 anni sono calzolaio anche io….figlio d’arte direi…come mio fratello,mio zio etc etc.,spingete questa cosa del corso per calzolai,anzi propongo un consorzio un comitato un associazione nazionale con scuole( i nostri piccoli laboratori) in tutta Italia,chiedendo i fondi alle regioni…che ne pensate?

  6. Mimmo

    4th Nov 2010 - 04:03

    Salve a tutti, vi scrivo per avere dei chiarimenti per quanto riguarda questo nobilissimo mestiere, io ho fatto il calzolaio per 12 anni, presso un vecchietto che adesso non c’è piu’ io vorrei sostituirlo, pero’ ancora non ho capito bene i requisiti di legge, cioè se il calzolaio puo’ aprire bottega quando vuole senza tante storie, oppure se si va incontro a tante cose burocratiche, tipo camera commercio ecc…….. fatemi sapere gentilmente….

  7. Patrizia

    11th Nov 2010 - 23:37

    CIAO SONO PATRIZIA ,UNA SCARPARA FUORI DI MELONE !!!VORREI IMPARARE A FARE IL CALZOLAIO ,CERCO QUALCUNO CHE MI INSEGNI.
    TUTTI PENSANO CHE IO SIA MATTA, ED E’ VERO!!
    SONO DELLA PROVINCIA DI TORINO , VORREI UN CONSIGLIO : UNA DI 40 ANNI PUO’ IMPARARE UN MESTIERE DEL GENERE ? UN SALUTO A TUTTI PATTI LA MATTA

  8. paolo

    15th Dic 2010 - 21:02

    sono un calzolaio da 10 anni fino a 24 poi mi sono insegnato a fare le scarpe ortopediche e ora faccio questo mestiere e’ e sono orgoglioso

  9. Michela

    12th Gen 2011 - 11:44

    Salve a tutti sono Michela e a Giugno 2010 ho frequentato la scuola di Roberto Rolle ( Risuolificio San Crispino di Torino), che sconsiglio caldamente a tutti.
    A parte essere un fannullone, non mi ha ancora dato i miei attestati che ho pagato profumatamente!!!
    E non è vero che lo fa per tramandare il lavoro a più persone possibili, o per passione, ma solo per avere i contributi dalla Regione Piemonte.
    Michela

  10. Michela

    12th Gen 2011 - 17:05

    Ciao michela ,volevo se possibiletu fossi un più chiara su quello che ti è successo con il Risuolificio SAN CRISPINO.
    Rispondimi pure alla mail elvis600@libero.it
    perchè ero intenzionato a contattarli ma mi haiun po’ spiazzato con questo commento.
    grazie1000

  11. Angelo

    8th Feb 2011 - 00:55

    Ciao Michela, sono un calzolaio capitato per caso in questo Blog (se così posso definirlo).
    sono ormai più di 13 anni che ho aperto il mio laboratorio, ma ero intenzionato ad avere notizie su la scuola che tu hai frequentato, se non ti è di troppo disturbo potresti mandarmi una mail al mio indirizzo per darmi natizie più precise di come si svolge tutta la cosa.
    La mia mail è calzoleria.donetti@alice.it.
    Grazie ciao.

  12. beppe

    14th Feb 2011 - 18:30

    se qualcuno puo’ esser interessato a rilevare una fiorente attività di calzature su misura con tutta l’attrezzatura occorrente in Torino centro mi contatti al piu’ presto possibile via email per dettagli e informazioni più dettagliate
    giu@sbinternet.it

  13. Massimiliano

    15th Feb 2011 - 15:00

    Buon giorno a tutti. Sono massimiliano ho 40 anni e vorrei imparare il bellissimo mestiere di calzolaio imparando cosi sia la riparazione che far scarpe su misura.
    Sono disposto a far tirocinio in bottega.Chi può aiutarmi mi scriva:ilpozzodeipazzi@yahoo.it

  14. vincenzo zuelli

    26th Mar 2011 - 21:30

    io sono quasi pensionato emi è sempre piaciuto inparareil calzolaio solo riparazioni dove posso trovare chi mi insegna ste mestiere io sono di brescia ciao

  15. Maurizio

    10th Apr 2011 - 23:04

    Ciao Michela se desideri fare questo mestiere c’è un modo + rapido.
    Posso farti fare apprendistato presso il mio negozio.
    Retribuita ovviamente.

    Maurizio
    contattami a info@mistershoes.it

  16. Maurizio

    10th Apr 2011 - 23:06

    Rispondo a mimmo

    Se vuoi aprire bottega hai bisogno di molti documenti x essere a norma.
    Dispongo della possibilità di fare franchising

    contattami a info@mistershoes.it

  17. Giovanni

    6th Mag 2011 - 22:55

    Ciao a tutti sono Giovanni,per la cronaca come tutte le cose non bisogna prendere tutto sul serio cmq il risuolificiosancrispino san crispino e’ un ottimo corso ovvio nei tre mesi passati con lui ho capito che questo povero ragazzo (senza mamma) deve badare alla nonna anziana e lavorare visto che e solo ma non si scoraggia mai! Ha sempre il sorriso sulle labbra quindi prima di parlare e sputtanare qualcuno cercate di conoscerlo perché grazie a lui io e altri ragazzi abbiamo un lavoro due non sono gli attestati che servono ma saper lavorare cmq io consiglio di provare! Poi siete liberi di fare quello che volete ovvio ma se cercate di capire come fa lui che vi viene incontro potete farlo anche voi! Per me e altri 50 ragazzi il risuolificiosancrispino resterà il numero uno!

  18. antonio

    25th Mag 2011 - 19:33

    ciao calzolai d’italia!!!sono calzolaio da 3 generazioni e vorrei esprimere un mio commento sulle scuole..ho 32 anni ed ancora oggi non smetto di imparare questo mestiere,ogni giorno mi capita di trovare materiali diversi e non penso che una scuola o altro ti faccia diventare il migliore,può solo aiutare a capire le basi poi con volontà,educazione,pazienza e soprattutto fantasia si va avanti!!posso darvi consigli GRATUITI arcierim2003@alice.it diffidate dagli apprendistati ki lavora merita premio!!!!!

  19. Serena

    22nd Lug 2011 - 09:57

    Ciao, lavoro presso Bettanin & Venturi, una ditta che produce calzature fatte a mano, lo sò che questo post è un pò datato ma visti i commenti mi sembra il posto ideale per lasciare un messaggio. La mia ditta sta cercando un ragazzo giovane volonteroso ed interessato da assumere ed istruire al mestiere di calzolaio, anche senza esperienza; sono richieste passione ed abilità con le mani.
    Chiunque fosse interessato può mandare un curriculum a info@bettaninshoes o prendere appuntamento per venire di persona. La Bettanin & Venturi è a Vigasio in provincia di Verona http://www.bettaninshoes.com
    Grazie

  20. Daniel

    26th Lug 2011 - 22:20

    Io vivo al estero e vorrei chiedere se c’e un manuale per imparare a fare scarpe. Vorrei sapere pure dove si possono comprare l’attrezzatura per fare scarpe. Il tutto e per farlo come Hobby. Grazie

  21. Luca

    28th Lug 2011 - 19:58

    Ciao a tutti! Leggendo le vostre righe sono d’accordo con chi dice che questo e’ un mestiere in continua evoluzione e bisogna stare attacco alle mode quindi lavorare lavorare e lavorare….Siamo due giovani di Assisi che vogliono imparare questo lavoro per poterlo integrare ad una realta’ creativa già esistente, chi di voi può darci delle dritte?
    P.s. siamo felici che in giro ci sono persone appasionate come voi, grazie!

  22. massimo prov pavia

    1st Ago 2011 - 15:05

    ciao ho il banco da finissaggio macchina cucisuole (BLAK)allargascarpe ecc.ecc.da vendere a prezzo stracciato tel 3333552899

  23. massimo prov pavia

    1st Ago 2011 - 15:23

    io mi ritengo un calzolio mediocre,riparazioni,scarpe su misura,borse,cinture,finimenti per cavalli,stivali e ghette,selle per moto,ho fatto di tutto ma dopo 41 anni di lavoro trovo sempre qualcosa di nuovo e non si finisce mai d’imparare ,percio’ vi dico di diffidare da chi pretende di insegnarvi a fare scarpe in 3 mesi,forse solo le basi per qualche riparazione,ma non di piu’,i vostri soldi non devono servireper farvi sfruttare

  24. Valentina

    12th Ago 2011 - 09:50

    Salve..ho letto ben benino tutti icommenti,ma a me sembra che un vero corso per fare il calzolaio non ci sia..naturalmentel’apprendistato è d’obbligo,su quello tutti siam d’accordo..ma possibile che non ci sia un benedette corso per farci cominciare?????

  25. Marta

    16th Set 2011 - 12:31

    Salve a tutti!
    ho 25 anni e penso de essere ancora in tempo per imparare il lavoro del calzolaio…mi hanno sempre affascinato i lavori che, come questo, richiedono pazienza e creatività..Vorrei sapere a chi devo rivolgermi per avere la possibilità di iniziare.Grazie!

  26. Monica

    2nd Nov 2011 - 17:37

    Buongiorno a tutti, ho 32 anni e sono della provincia di Torino. Ho sempre avuto un’ottima manualità nel far qualunque lavoro mi venisse proposto, mi è sempre piaciuto vedere come il calzolaio riusciva a trasformare le mie scarpe brutte in nuove… Vorrei aprire una piccola bottega ma non saprei da dove partire per imparare!!! Chi può aiutarmi per fare un corso serio?
    Ringrazio tutti in anticipo!!!

  27. Dimitri

    23rd Nov 2011 - 05:38

    Ciao a tutti, sono capitato per caso su questo blog e il mestiere del calzolaio mi ha colpito profondamente. Ho 29 anni, è tardi per imparare questo mestiere? E dove potrei cominciare? Sono di La Spezia e mi piacerebbe sapere se nelle vicinanze c’è qualcuno che mi potrebbe aiutare, indirizzandomi per la giusta via!
    Un grazie di cuore a chi vorrà rispondere, ciao!

  28. gian

    17th Dic 2011 - 21:58

    Mi chiamo Gian e come tanti mi trovo senza lavoro, ho 46 anni, non ho nessuna difficoltà a ricominciare da zero con un mestiere, come ad esempio quello del Calzolaio, nella zona Alba, Bra, Asti c’è qualcuno disposto ad insegnarmi questo antico mestiere?
    Se sì contattatemi a questo indirizzo email cercolavoro65@libero.it.
    Grazie in anticipo

  29. Pietro

    10th Gen 2012 - 13:20

    Ciao A Tutti sono Peter Skin’s
    ho letto i vari commenti sopradescritti pro e contro la scuola San Crispino
    come tutte le cose che si fanno sia bene che male si trova sempre qualcuno che si lamenta o qualcuno che non va bene le cose basta guardare il nostro governo e avrete le idee chiare , detto questo voglio replicare che Roberto
    sta facendo un ottimo lavoro il calzolaio lo sa fare molto bene ma il problema e che insegnare agli altri il proprio mestiere e molto difficile perché bisogna far comprendere all”allievoquello che l”insegnante ha nella propria mente e questo dipende moltissimo daall”abilità delmaestro ma anche dalla propria apprensione dell”allievo stesso inoltre occorrono almeno un paio d”anni al maestro per acquisire la pratica necessaria onde espletare il proprio lavoro. Abbiate fiducia di Roberto non solo perchè e bravo ma anche perchè haun bagaglio culturale alle sue pur giovani spalleche pochi giovanioggi giorno possono vantare di avere che deriva dall”esperienza di uno stilista maestro d”arte e scultore Peter Skin’s e che oltre a tutto sono anche suo Padre. BUON LAVORO A TUTTI

  30. alessio

    20th Gen 2012 - 17:12

    Ciao a tutti sono Alessio dalla provincia di Trento ho 39 anni e dopo 20 anni di lavoro da dipendente pubblico mi sono stancato, perche’ non provo nessuna soddisfazione. Mi piacerebbe tantissimo imparare a fare il calzolaio in quanto avevo il nonno falegname ed ho ‘ provato delle piccole soddisfazioni a a creare delle cose fatte da me e che piacciono e rendono contenti gli altri. I corsi piu’ vicini a Trento che ho trovato di tre anni sono a Bergamo. Se qualcuno mi potesse aiutare per riuscire ad imparare da qualcuno o da qualche scuola piu’ vicino ne sarei felicissimo e mi aiuterebbe molto. La mia email alessiobertazzoni@yahoo.it.
    Ad ogni modo ugualmente grazie a tutti ed un grosso saluto.

  31. Beppe

    25th Gen 2012 - 02:44

    Ciao a tutti i lettori,sono un ragazzo di 26 anni, cerco da due anni qualcuno che mi insegni a far scarpe su misura e riparazioni. Sono della provincia di Torino,sono disposto ad imparare gratis questa antica arte da un vero maestro,quindi non chiedo nessuna retribuzione.
    Scrivetermi beppe-sc@hotmail.it
    Un saluto ai lettori.

  32. Valeria

    14th Feb 2012 - 11:12

    Ciao! Sono di torino e interessata a imparare questo mestiere, ho buona volontà e pazienza ma non so da dove iniziare.
    Farei volentieri la gavetta per apprendere quest’arte al meglio.
    burras.ca@hotmail.it

  33. Loris

    16th Feb 2012 - 14:36

    Buongiorno a tutti ! è interessante scoprire quanta passione ci sia intorno al mondo del calzolaio. A dispetto della tendenza negativa, ormai ventennale, che vede scomparire pian piano questo mestiere, c’è ancora un margine per poter svolgere questo affascinante mestiere, rivolgendosi ad un target preciso di clienti. Persone che amano e indossano calzature di qualità e che tengono molto alla loro cura. Questi sono potenziali clienti che fanno fatica a trovare un calzolaio all’ altezza. Di conseguenza, chi ha questa inclinazione, la renda concreta. Il secondo requisito è disporre delle conoscenze pratiche , ma la passione è al primo posto. Potrei sembrare di parte, perchè sono un grossista di forniture per calzolai, ma la mia esortazione, state pur certi, è autentica !
    http://www.pellamieaccessori.itinfo@pellamieaccessori.it

  34. Alin

    26th Feb 2012 - 00:41

    salve io o fato una scola profesionale di colzolaio al estero la cerano libri e maestri che inparavono a creare scarpe pero e inutile qua che vi lamentate prima di tuto non ce una scola secondo non ci sono alievi pronti a imparare poi se non sei ingenioso e creativo poi imparare a fare riparazioni ma fare scarpe su misura e ben altro ci vole scuola e creativita

  35. luigi

    4th Mar 2012 - 20:08

    faccio questo mestiere da 30 anni ed il consiglio che posso dare a tutti è il seguente: seguire dei corsi,anche a pagamento, ma non pensiate di diventare dei bravi calzolai in 15 30 giorni come vi fanno credere alla San Crispino. In questo lavoro si diventa bravi calzolai solo nel corso degli anni. Perchè in questo mestiere,come molti altri, non si finisce mai di imparare cose nuove.A vostra richiesta, sono disposto a darvi consigli via web.

  36. Francesco

    12th Mar 2012 - 18:00

    salve, ho letto una serie di commenti su quello che sembra essere l’unico forse corso per imparare a fare e riparare scarpe. Prima di tutto vorrei capire il perchè delle critiche a “san crispino” e magari anche le alternative…fatemi sapere anche via email: arcurik@libero.it
    …grazie
    Francesco

  37. Rosari

    14th Mar 2012 - 09:46

    Buongiorno a tutti,
    io ho 33 anni e mi piacerebbe tantissimo imparare questo mestiere! Per caso qualcuno sa di corsi o di botteghe nelle Marche che danno la possiblità di inserirsi in questo bellissimo settore?
    Potete scrivermi anche solo per consigli, la mia mail è :

    cianni@iol.it
    grazie
    Rosaria

  38. Giancarlo Zegarra

    28th Mar 2012 - 12:37

    Salve raggazi!! sono un modellista di calzatura da uomo e sto imparando a fare le scarpe fatte a mano totalmente da un vero maestro .. Sto convincendo a lui che faccia un corso.. se siete interessati mandatemi un email cosí vediamo di organizzare un programma serio da i veri maestri della scarpa fatta in Italia!!!

  39. Stefano

    20th Apr 2012 - 21:10

    Chiedo cortesemente,se qualcuno conosce qualche posto,in Toscana,dove si può imparare questo billissimo mestiere. Grazie.

    Stefano

  40. Stefano

    20th Apr 2012 - 21:18

    Chiedo cortesemente,se qualcuno conosce qualche posto,in Toscana,dove si può imparare questo billissimo mestiere. Grazie.Stefano

    bresste1@alice.it

Comments are closed.

I miei Social Network

Archivio del blog

×