Segui il mio blog

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per rimanere aggiornato sui post pubblicati su Linea di Confine. Riceverai via e-mail le notifiche.

cittadinanza digitale, collaborazione in rete, open source e tecnologia

Bullismo, blog e nuovi modelli per i ragazzi: riflessioni e domande di una mamma – PRIMA PARTE

La scuola che frequenterà mia figlia dal prossimo anno è stata protagonista sui giornali a causa di diversi episodi di bullismo. Il tutto è nato da un singolo ragazzino che ne ha combinate di tutti i colori trascinandosi ovviamente dietro “il meglio” della scuola. I genitori, convocati, hanno difeso il ragazzo dicendo che non avevano tempo da perdere perchè per loro il tempo è denaro. Come si può pensare che questi ragazzi siano diversi da quello che sono?

Ma c’è un’altra cosa che mi chiedo, ora che si avvicina il salto nel buio delle medie: non è che la scuola, ancora legata a dei modelli comportamentali, morali e sociali ormai superati, risulta inadeguata ai nostri ragazzi? Quanto gli insegnanti sono preparati ad affrontare questa sfida?

Quello da cui nasceva la mia riflessione è un episodio che mi è stato raccontato da una mia parente, insegnante anche lei. Succede che le ragazzine, quelle che anche io definirei “perfide”, prendano di mira la compagna magari meno attrezzata per difendersi e che si crei una vera e propria persecuzione nei suoi confronti.

Una ragazza è stata letteralmente spogliata della sua privacy e messa alla berlina in un blog che tutti i compagni di scuola potevano vedere. Questo non succedeva in un paesetto sperduto di una zona arretrata, ma nella “splendida” Treviso, cittadina nota per il suo livello medio di reddito e per avere un sindaco dedito alla moralizzazione e che ha richiesto la chiusura dei locali per gay e la rimozione delle panchine per evitare che gli stranieri potessero trovarvi alloggio!

Per quello che vedo esistono due diverse problematiche… Continua …

Enrico Alletto

Lavoro in una multinazionale delle telecomunicazioni. Negli anni ho progettato e coordinato diverse iniziative pro bono con associazioni e pubbliche amministrazioni municipali, comunali e regionali sui temi della partecipazione e dell'alfabetizzazione digitale. Contribuisco ai tavoli dell'open government italiano su temi come cittadinanza digitale, partecipazione ed open data. Il contatto diretto è quello che preferisco soprattutto quando si tratta di divulgazione e formazione digitale. Faccio il tifo per una pubblica amministrazione più moderna e vicina ai cittadini! Non mi piacciono i toni aspri e le conversazioni online che non rispettano l’interlocutore.

1 commento

  1. Luna

    22nd Set 2008 - 23:07

    Con un gruppo di persone interessate all’argomento bullismo abbiamo realizzato un videoche aiuta a far riflettere. ve lo proponiamo e speriamo che possa essere d’aiuto…

Rispondi

I miei Social Network

Archivio del blog

×