Segui il mio blog

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per rimanere aggiornato sui post pubblicati su Linea di Confine. Riceverai via e-mail le notifiche.

cittadinanza digitale, collaborazione in rete, open source e tecnologia

Camera di Commercio Imperia, 24 novembre 2010: qualche considerazione a bocce ferme

Lo scorso 24 novembre alla Camera di Commercio di Imperia si è tenuto un incontro organizzato dal Confcooperative e Distretto di Economia Solidale del Ponente Ligure in cui sono stato invitato a parlare di Reti Glocali.

Il Distretto con l’associazione Balla Coi Cinghiali è partner sostenitore del Network Ligure, mantiene un blog e ne riconosce pubblicamente l’utilità. Inoltre, tra me e molte delle persone che fanno parte di queste organizzazioni vi è ormai da anni un rapporto di fiducia e di stima reciproca.

L’incontro era ben organizzato ed il pubblico di tutto rispetto: enti, associazioni, alcuni sindaci e rappresentanti delle istituzioni regionali. E’ stata un’ottima occasione per presentare il Network e spiegarne “dal vivo” le potenzialità.

PREMESSA: bhe, inutile negare, quella di Imperia non era certo la platea pronta ad accogliere un progetto come Reti Glocali, ma proprio per questo sono convinto che fosse la platea giusta ed i feedback successivi mi hanno dato ragione.

REAZIONI: per alcuni è stato un’intervento a gamba tesa in cui termini come creatività, partecipazione mediata dalla rete, creative commons, ecc. sono stati accolti con spiazzamento, per altri è stata una piacevole ed inaspettata scoperta.

Al termine dell’incontro mi hanno avvicinato rappresentati di associazioni, professionisti, imprenditori, rappresentanti delle istituzioni no 🙁 . Mi ha fatto però molto piacere ricevere i complimenti con tanto di stretta di mano da parte di Giacomo Garibaldi, presidente di Confcooperative Imperia 🙂 .

Reti Glocali è anche presente dell’opuscolo curato dal Distretto, distribuito a tutti i presenti e consultabile online, mentre resoconto e foto sono disponibili in questa pagina.

L’incontro ed il mio intervento sono andati bene e di questo devo ringraziare su tutti l’amico Danilo Castagnetti che mi ha voluto ad Imperia ed ha collocato il mio intervento ad un orario in cui la sala era piena e ricettiva. Anche questo fa !

Enrico Alletto

Lavoro in una multinazionale delle telecomunicazioni. Negli anni ho progettato e coordinato diverse iniziative pro bono con associazioni e pubbliche amministrazioni municipali, comunali e regionali sui temi della partecipazione e dell'alfabetizzazione digitale. Contribuisco ai tavoli dell'open government italiano su temi come cittadinanza digitale, partecipazione ed open data. Il contatto diretto è quello che preferisco soprattutto quando si tratta di divulgazione e formazione digitale. Faccio il tifo per una pubblica amministrazione più moderna e vicina ai cittadini! Non mi piacciono i toni aspri e le conversazioni online che non rispettano l’interlocutore.

Rispondi

I miei Social Network

Archivio del blog

×