Rimaniamo in contatto

I miei Social Network

cittadinanza digitale, partecipazione e collaborazione in rete, open source, tecnologia e qualcosa di personale

Sono nato e vivo a Genova con mia moglie Aureliana e con il mio piccolo Andrea arrivato tra noi nel giugno 2010.

Mi definisco tecnico, papa e (aspirante) cittadino digitale. Lavoro in una multinazionale delle telecomunicazioni e m’interesso di Open Source, di cittadinanza digitale, di collaborazione e partecipazione in rete e di come il digitale può portare beneficio nella vita delle persone.

Viviamo in un periodo storico di rapidi e significativi cambiamenti in cui le tecnologie digitali ricoprono un ruolo di primo piano in ambiti come la pubblica amministrazione, il commercio e l’industria, il turismo e la scuola. Sarebbe utile provare a capire come utilizzarle al meglio al di là dei pregiudizi e senza perdere il senso critico.

Negli anni ho progettato, attuato e promosso sui media, diverse iniziative pro bono con associazioni e pubbliche amministrazioni su cittadinanza digitale e affini a tutti i livelli territoriali (locali e nazionali).

Il contatto diretto è quello che preferisco soprattutto quando si tratta di divulgazione e formazione digitale. Faccio il tifo per una pubblica amministrazione più moderna e vicina ai cittadini! Non mi piacciono i toni aspri e le conversazioni online che non rispettano l’interlocutore.

Mi piace cucinare, leggere, andare a teatro, guardare bei film, visitare luoghi caratteristici, conoscere persone che fanno cose speciali, stare con la mia famiglia e giocare con mio figlio. Mi appassiona la tecnologia e raramente scrivo poesie. Sono stonato, ma mi piace la musica infatti prima o poi scriverò una canzone! Il mio blog personale si chiama Linea di Confine ed esiste dal 2007, qui appunto pensieri, notizie, considerazioni ed esperienze che ritengo rilevanti per me.

“In rete sono partito cercando tecnologie, soluzioni e progetti… ho finito per trovare idee, persone e sentimenti” autocit.

×