Segui il mio blog

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per rimanere aggiornato sui post pubblicati su Linea di Confine. Riceverai via e-mail le notifiche.

cittadinanza digitale, collaborazione in rete, open source e tecnologia

FASTWEB ADDIO per una banale faccenda sul limite di 3 indirizzi IP disponibili: cronaca di un “divorzio” inevitabile

Tutto inizia quest’estate. Mi trovo in vacanza dai miei suoceri che sono recentemente passati a Fastweb anche a seguito dei miei ripetuti consigli.

La loro centralina nuova con 4 porte fisiche e la gestione del wifi oltre ad essere funzionale è anche esteticamente gradevole. Mentre mia suocera naviga sul fisso nell’altra stanza, mia moglie fa altrettanto sul netbook, la tv è collegata alla rete ed io mi aggancio con lo smartphone al wifi domestico. Bellissimo!

Con wii e smartphone predisposti al wifi mi chiedo come mai noi non abbiamo questa gestione della rete? Quando torno a casa mi rendo subito conto che la mia è una centralina vecchio modello con 3 porte fisiche e senza wifi integrato.

Ai primi di settembre chiamo il 192 193 (supporto Fastweb) per far loro notare la limiazione delle 3 porte fisiche e la signorina, molto gentile, mi blocca subito e mi dice che fastweb conosce il problema ed ha disposto un upgrade dell’hardware in dotazione ai “vecchi” clienti proprio per allineare tutti al nuovo stato dell’arte.

Ad ottobre richiamo il 192 193 per sapere a che punto sono con l’upgrade ed il ragazzo mi dice che fastweb ha fermato tutto a causa di “disposizioni superiori”. Poco tempo dopo si rompe la TV a tubo catodico e decidiamo di fare il grande passo… TV a schermo piatto e naturalmente connessione web. Si aggiunge un attacco internet ma il limite di fastweb è ancora incredibilmente invalicabile.

C’è da dire che avendo anche la TV di Fastweb una porta è riservata a quest’ultima, quindi il limite di dispositivi connettibili a casa mia scende a 2. Riepilogando i dispositivi domestici sono: wii, smartphone, tv, 2 PC che posso connettere solo staccando fisicamente qualcosa altrimenti non funziona la rete. Questo per Fastweb è un passo avanti?

Nelle ultime settimane mi convinco che questo limite è odioso ed inaccettabile!

Faccio una breve ricerca di mercato e scopro che oltre ai nuovi clienti Fastweb (tra cui mio suocero e mio cognato portati in Fastweb dal sottoscritto) anche gli altri operatori NON presentano questo limite di connessione che sembra essere solo un refuso amministrativo.

La situazione ormai mi infastidisce parecchio soprattutto perchè sono cliente Fastweb dal 2003 (otto anni). Ricordo che quando cercavo la prima casa in affitto uno dei criteri di scelta doveva essere la copertura Fastweb e questo succedeva quando a Genova l’azienda in oggetto era nuova, poco conosciuta e con una copertura a macchia di leopardo.

Negli ultimi tempi le telefonate al 192 193 aumentano ed aumenta anche il mio grado d’impazienza. Colgo l’occasione per scusarmi con i malcapitati operatori a cui ho alzato lavoce senza che effettivamente se lo meritassero, anche quelli che: “se non è contento del servizio cambi operatore” oppure “noi non possiamo fare un regolamento ad personam per lei“. Uscite infelici, ma compresibili visto il mio modo di pormi nei loro confronti. 🙂

Qualche giorno fà mio figlio di 18 mesi sfortunatamente (o per fortuna) scontra la centralina Fastweb che cade e si guasta. 2 delle 3 porte non funzionano più. Chiamo il supporto tecnico che verifica il malfunzionamento e dispone la sostituzione. Il giorno dopo arriva il tecnico che smonta la vecchia centralina e mette la nuova… si proprio quella bella dei miei suoceri con 4 porte fisiche ed il wi-fi integrato. Tutto bene quindi?

Assolutamente no. Ieri sera mi accorgo che se ho lo smartphone e la TV collegati il PC non và in rete. Chiamo il supporto tecnico che mi dà la conferma definitiva.

Io, in quanto cliente di vecchia data, ho un contratto per cui potrei avere anche 10 porte fisiche che intanto più di 3 non ne posso utilizzare. Il limite non è tecnico, non è di costi (adesso ho l’hardware nuovo), ma solo amministrativo.

ATTENZIONE apprendo che non esiste modo di risolvere il problema in quanto NON è previsto che un contratto come il mio possa sbloccare l’incredibile ed anacronistico limite.

RISULTATO con mia moglie eravamo in procinto di passare a Fastweb Mobile ed invece sono qui a scrivere questo post con il codice di migrazione alla mano cosciente del fatto che mi trovo in questa sitazione semplicemente perchè sono stato uno dei primi a Genova a credere in quest’azienda, ne ho sempre parlato bene convincendo amici e parenti a passare a Fastweb e che l’unico modo per risolvere il problema è cambiare operatore.

FASTWEB un passo avanti … con i nuovi clienti MA un passo indietro con i vecchi. 🙁

 

Enrico Alletto

Lavoro in una multinazionale delle telecomunicazioni. Negli anni ho progettato e coordinato diverse iniziative pro bono con associazioni e pubbliche amministrazioni municipali, comunali e regionali sui temi della partecipazione e dell'alfabetizzazione digitale. Contribuisco ai tavoli dell'open government italiano su temi come cittadinanza digitale, partecipazione ed open data. Il contatto diretto è quello che preferisco soprattutto quando si tratta di divulgazione e formazione digitale. Faccio il tifo per una pubblica amministrazione più moderna e vicina ai cittadini! Non mi piacciono i toni aspri e le conversazioni online che non rispettano l’interlocutore.

14 commenti

  1. FASTWEB RECUPERA grazie ai Social Newtork: vi racconto la mia esperienza su com’è andata a finire

    10th Dic 2011 - 16:03

    […] 8 dicembre ho scritto un post in cui racconto perchè dopo 8 anni e senza particolari problemi col servizio ho deciso di disdire […]

  2. stefano

    16th Mag 2012 - 00:59

    Ciao,scusa se scrivo qui ma non sapevo come rintracciarti,ho bisogno del tuo aiuto e della tua esperienza fatta con fastweb,sono anch’io nella tua stessa situazione,non so dove sbattere la testa x farmi sistemare il collegamento con fastweb,aiutami x favore.

  3. Martino

    4th Giu 2012 - 23:11

    Ho letto il tuo racconto che trovo davvero incredibile. Sono nella tua stessa situazione , cliente fastweb di vecchissima data e con l’assurdo limite del 3 indirizzi IP. Ma davvero Fastweb non vuole sistemare questa assurdità? Non è successo più niente? Non hai nuove notizie?
    Grazie
    Martino

  4. Alex

    17th Giu 2012 - 19:29

    Martino, Stefano,

    collegate un firewall all’ hag di fastweb e tutti i vostri terminali sotto al firewall. in questo modo potete connettere anche 50 pc. ( ovviamente la banda si divide fra tutti gli apparati ma questo succede anche collegando ogni apparato alla porta dell’ hag di fastweb ).

    Con poco meno di 100 euro si prende un dlink dir-655, ha wireless e 4 porte per collegare 4 pc via cavo.

    Ovviamente il dispositivo va configurato ( porta wan in dhcp, indirzzamento locale sulla lan + range indirizzi dhcp interni, wireless e cifratura, nat su host interno se necessario ecc. )

  5. Jerry Cala

    16th Lug 2012 - 09:35

    Confermo quanto sopra,
    basta che ad una porta LAN collegate un router (costo circa €60) e di pc ne potete collegare quanti ne volete incluso utenze wifi.
    Router comprate solo Netgear, evitare DLink, TP-Link.

  6. Giacomo

    14th Ago 2012 - 13:33

    Ciao a tutti! Come scritto nelle ultime risposte, la soluzione esiste ed è molto semplice: attaccare un router esterno a quello di Fastweb. L’unica seccatura è che se si vuole esser visti dall’esterno (per esempio un server web, FTP, SSH o qual si voglia) bisogna configurare sia il router comprato a parte, sia il router della Fastweb (tramite il pannello d’amministrazione nella MyFastPage). Diciamo una scocciatura per chi sa dove metter le mani, una limitazione per chi non si destreggia con questi apparecchi. Inoltre bisogna sapere che non tutti i router sono uguali: alcuni funzionano bene, altri proprio non funzionano, quindi sta anche lì decidere quale prendere (ho avuto abbastanza sfiga fino a quando non mi son deciso di prendere l’AirPort Extreme con tecnologia 802.11 N a 5 Ghz – da allora ho delle prestazioni effettivamente estreme…).

    Invece per tornare al problema di Enrico, un sistema per avere quattro porte abilitate c’è: basta aggiornare (cambiare) il contratto. Anche io sono un abbonato storico di Fastweb e nell’arco degli anni, vuoi per l’IP pubblico gratuito di 20 ore al mese, vuoi per la TV di Fastweb o vuoi ultimamente per l’IP pubblico senza limiti, ho cambiato contratto più di una volta, pagando sui 25€ per il cambio e, solitamente, abbassando il canone mensile (tra l’altro usufruendo anche delle promozioni tipo “fino al X/Y/ZZZZ ad un prezzo scontato”). L’ultima sono riuscito a prendermi la Fibra 100 con il solo costo del tecnico (circa 90€), ma con prezzo scontato sull’abbonamento per circa 6-8 mesi.

    Quindi questo dimostra che con Fastweb, se si ha pazienza ed un pizzico di fortuna, si riesce ad ottenere sempre una qualche offerta e/o abbonamento vantaggioso 🙂

  7. alban

    6th Gen 2013 - 15:18

    ho lo stesso problema, il che mi infastitisce molto perche non capisco questo limite, mia sorella ha il cellualre su internet, piu il mio pc piu il suo pc, piu il mio cell non va.

    Mi chiedo se questo è un limite nelle impostazioni del router o è un limite imposto a livello fastweb (oltre il router)?

  8. Enrico Alletto

    29th Gen 2013 - 14:37

    Leggo solo adesso. È un limite hardware del router. Non ci sono altre soluzioni se non cambiarlo. Ma fastweb non prevede attivazione di questa procedura nemmeno pagando. Almeno, un annetto fa era così. Adesso non so.

  9. massimo

    21st Feb 2013 - 00:15

    io problema identico, sono passato da poco a fastweb, nel settembre 2012, e non avevo idea della limitazione. chiamando il centro assistenza come risposta mi è stato detto che non mi abilitano altri indirizzi e nemmeno mi cambiano il modem. ora per i prossimi 20 mesi dovro’ accontentarmi o decidere di pagare la penale e cambiare operatore. anche perchè visto i prezzi non vedo il motivo di comprarmi un ruter e pagare un operatore che in fin dei conti non offre nulla di differente da altri.

  10. francesca

    18th Apr 2013 - 16:05

    ci sono due modi
    stacchi la funzione wifi dal modem fastweb, compri un routerino (50 euro scarsi anche connessione N) e ci attacchi cosa vuoi
    soluzione 2
    disdici fastweb, fai un contratto con qualcun altro con portabilità (non vincolante) e dopo 1 mese torni in FW da nuovo cliente… chissà che semplicemente ricevendo la richiesta di disdetta ti sistemino la cosa.. io ho optato per la 1.. gli “altri” mi avevano staccato il telefono solo perché non vedevano le mie bollette pagate e non mi permettevano di inviargli la ricevuta dei pagamenti (fatti prima delle scadenze) perché i loro fax non funzionavano…
    FASTWEB TUTTA LA VITA!!!!!
    Ciao

  11. Domenico

    19th Ott 2013 - 19:51

    assurdo mi trovo anche io nella stessa identica situazione… ma alla fine come posso risolverla?

  12. gaetano

    1st Feb 2014 - 17:10

    sveglia!!!!!!!!!!!! compratevi un router non adsl a 25 euro e collegatelo al hug!!!

  13. Coco

    26th Mar 2014 - 14:23

    Anch’io avevo problema con la centralina ma dopo il terzo tentativo senza risultato risultato e non volendo lascire fastweb (premetto che il contratto era a nome mio) ho dato la disdetta, appena scaduto il termine per la disattivazione ho rifatto il contratto a nome di mia moglie, ed ho risolto il problema della centralina con una nuova a 4 porte.

  14. Davide C.

    4th Lug 2014 - 01:54

    Il problema si risolve collegando all’HAG di Fastweb un bel router che di solito hanno 4 porte. Se poi volete, al router potete collegare uno switch. Sono in commercio prodotti consumer anche da otto porte.
    Poi, se il router che collegate ha il wi-fi, allora potete allacciarvi anche un centinaio di dispositivi… E’ una soluzione che ha dei costi, ma almeno evitate di andare a “cozzare” con l’assistenza di Fastweb.

Rispondi

I miei Social Network

Archivio del blog

×