Segui il mio blog

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per rimanere aggiornato sui post pubblicati su Linea di Confine. Riceverai via e-mail le notifiche.

cittadinanza digitale, collaborazione in rete, open source e tecnologia

La Rai caricherà sul YouTube i propri contenuti rendendoli consultabili dagli utenti che potranno anche pubblicare i loro “spezzoni” preferiti

rai-tv.gif

Su YouTube la RAI possiede un canale già da diverso tempo, ma da ora in poi gli utenti potranno continuare a caricare i loro “spezzoni” di televisione Rai in maniera legale, l’azienda pubblica infatti, con i software di controllo di YouTube, eliminerà solo i file che hanno problemi di copyright.

Ciò significa che se abbiamo visto sulla RAI un documentario o altro che ci piacerebbe caricare su YouTube potremmo farlo senza timore di violare il copyright, in quel caso sarà un tool automatico che si farà carico di bloccare il contenuto sollevando l’utente finale da quasta incombenza.

Da segnalare anche la dichiarazione di Piero Gaffuri, direttore di Rai Nuovi Media: Questo accordo va nella direzione giusta, ovvero quella della diffusione dei contenuti Rai su più piattaforme …

Davvero un ottima iniziativa che, se confermata, consegnerà ai legittimi proprietari, gli utenti, i contenuti direttamente prodotti dalla TV pubblica affinchè possanno diffondersi liberamente sul web.

Vedi il canale RAI su YouTube:
http://it.youtube.com/rai

Visita il sito ufficiale della RAI TV:
http://www.rai.tv

Leggi la notizia su Repubblica:
Rai-YouTube, il grande abbraccio

Enrico Alletto

Lavoro in una multinazionale delle telecomunicazioni. Negli anni ho progettato e coordinato diverse iniziative pro bono con associazioni e pubbliche amministrazioni municipali, comunali e regionali sui temi della partecipazione e dell'alfabetizzazione digitale. Contribuisco ai tavoli dell'open government italiano su temi come cittadinanza digitale, partecipazione ed open data. Il contatto diretto è quello che preferisco soprattutto quando si tratta di divulgazione e formazione digitale. Faccio il tifo per una pubblica amministrazione più moderna e vicina ai cittadini! Non mi piacciono i toni aspri e le conversazioni online che non rispettano l’interlocutore.

Rispondi

I miei Social Network

Archivio del blog

×