Segui il mio blog

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per rimanere aggiornato sui post pubblicati su Linea di Confine. Riceverai via e-mail le notifiche.

cittadinanza digitale, collaborazione in rete, open source e tecnologia

Reti Glocali Camp 2010 a Balla coi Cinghiali (Bardineto)

Il Reti Glocali Camp 2010 nasce per promuovere in un ambiente giovane, aperto ed informale, progetti ed iniziative legate alla sostenibilità sociale ed ambientale come per esempio: mobilità sostenibile, turismo responsabile, economia solidale, energie rinnovabili, design sostenibile e bio-architettura, democrazia partecipata, open source, investimenti etici e molto altro.

Si rivolge a giovani imprese, commercianti e professionisti, a singoli, gruppi o associazioni che portano avanti idee, iniziative, progetti legati ai temi trattati.

Reti Glocali è un giovane social network ligure nasce per favorire l’incontro tra iniziative orientate allo sviluppo socio-economico sostenibile del territorio, per far circolare informazioni e per mettere in rete esperienze, buone prassi, iniziative tese al miglioramento dei rapporti sociali ed alla tutela ambientale

Nell’occasione il progetto è uscito dal web per calarsi nel vivo del Festival Balla coi Cinghiali 2010: il 20 ed il 21 agosto a Bardineto (SV) “ripensiamo il territorio ligure, raccontiamo le nostre esperienze, troviamo nuove alleanze, partecipiamo attivamente”.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Enrico Alletto

Lavoro in una multinazionale delle telecomunicazioni. Negli anni ho progettato e coordinato diverse iniziative pro bono con associazioni e pubbliche amministrazioni municipali, comunali e regionali sui temi della partecipazione e dell'alfabetizzazione digitale. Contribuisco ai tavoli dell'open government italiano su temi come cittadinanza digitale, partecipazione ed open data. Il contatto diretto è quello che preferisco soprattutto quando si tratta di divulgazione e formazione digitale. Faccio il tifo per una pubblica amministrazione più moderna e vicina ai cittadini! Non mi piacciono i toni aspri e le conversazioni online che non rispettano l’interlocutore.

Rispondi

×