Segui il mio blog

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per rimanere aggiornato sui post pubblicati su Linea di Confine. Riceverai via e-mail le notifiche.

cittadinanza digitale, collaborazione in rete, open source e tecnologia

PROGETTO GLOCAL NETWORK LIGURIA: Reti Glocali prende forma ed alimenta l’entusiasmo

cimg1184

Attorno a Reti Glocali respiro una bella energia sfociata in questi giorni in due incontri reali: uno con M.d.F. Genova ed uno con il neo-team di RG e che spero di ritrovare intatta e magari incrementata al rientro dalle tanto sospirate ferie 🙂

L’interesse attorno al progetto era iniziato qualche mese fà con Simone Marcenaro vice presidente dell’associazione Balla coi Cinghiali che si propone di diffondere la cultura musicale e artistica in Liguria e con Anna Venegoni autrice di un bel progetto Porto qui fatto di filiere corte, preparazione di food boxes per la cambusa e rivolto al territorio ed ai suoi abitanti

Entrambi hanno scelto di aprire un blog su Reti Glocali:

http://retiglocali.it/ballacoicinghiali/

http://retiglocali.it/e-progettando-innovar/

e manifestato da subito la loro disponibilità nel partecipare con un pò del loro tempo e delle loro idee alla crescita del progetto

La strada da percorrere è ancora molto lunga ed il documento progettuale discusso e commentato su Kublai ancora tutto da scrivere, ma la voglia e l’energia positiva (essenziale quando ci si “tuffa” in un’avventura come questa) di certo non mancano

Poco dopo Anna e Simone si sono aggiunti al team trasversale di Reti Glocali anche Valerio, che oggi si occupa di accogliere i nuovi iscritti al Network, Stefano, ingegnere ambientale che ha già dispensato preziosi consigli tecnici ad alcuni utenti di RG e che da settembre curerà un blog sull’edilizia eco-sostenibile e Danilo esperto di euro-progettazione

Anche Kublai stà manifestando interesse agli sviluppi di Reti Glocali e dopo averci messo a disposizione la sala virtuale al Porto dei Creativi, questa settimana ci dedica un bel pensiero:

Reti Glocali si conferma ancora una volta uno dei progetti più attivi della settimana, bellissima questa discussione aperta da Enrico (si estende nelle pagine 4 e 5) in cui sono emerse le tipiche perplessità che ci sono all’inizio di ogni avventura progettuale, e bellissimo il modo con cui, sempre nello stesso forum, alcuni progettisti e parte dello staff evidenziano le opportunità più che le minacce presenti in questa fase: “grasso che cola” per il loro documento progettuale; – link diretto

Nel frattempo è partita RGL una radio in podcast curata da me (ebbene si, senza pudore 🙂 ) e che vorrebbe dare voce nel vero senso della parola alle persone che partendo da Reti Glocali hanno creato o vorrebbero creare idee e progetti di sviluppo locale sostenibile sul territorio (Ligure)

E poi… il gradito ingresso di M.d.F. Genova con un blog e tanto entusiasmo, un giornalino che da ottobre vorrebbe raccogliere i post degli utenti/blogger, scaricabile gratuitamente in .pdf e distribuito sul territorio e molte altre iniziative

Un grazie particolare questa volta và però ad Augusto Anselmo, presidente della Cooperativa Imperiese Nuovo Ecosistema che ha creduto da subito nel progetto Reti Glocali (ed in me 🙂 ) mettendo a disposizione un budget per lo startup del progetto presto ripagato dall’ingresso del Comune di Sanbartolomeo al Mare sul Network Ligure

Alla fine di questo caldo luglio 2009 il progetto Reti Glocali ancora non è stato scritto, ma grazie al contributo, le idee e l’entusiasmo delle persone che hanno deciso di fare la strada insieme a noi stà già prendendo forma

Nella foto, da sinistra l’80% del team di Reti Glocali: Augusto Anselmo, Io, Valerio Viani, Stefano Damonte, Danilo Castagnetti

Enrico Alletto

Lavoro in una multinazionale delle telecomunicazioni. Negli anni ho progettato e coordinato diverse iniziative pro bono con associazioni e pubbliche amministrazioni municipali, comunali e regionali sui temi della partecipazione e dell'alfabetizzazione digitale. Contribuisco ai tavoli dell'open government italiano su temi come cittadinanza digitale, partecipazione ed open data. Il contatto diretto è quello che preferisco soprattutto quando si tratta di divulgazione e formazione digitale. Faccio il tifo per una pubblica amministrazione più moderna e vicina ai cittadini! Non mi piacciono i toni aspri e le conversazioni online che non rispettano l’interlocutore.

3 commenti

  1. Simona

    26th Lug 2009 - 18:32

    Mi fa davvero piacere vedere come tanto entusiasmo, unito a una concreta “voglia di fare” stia convergendo attorno a Reti Glocali. Essendo una degli amministratori del neonato blog MDF Genova ho potuto apprezzare la vivacità che caratterizza questo social network. Siamo subito stati oggetto di commenti e riflessioni e questo è molto positivo e costruttivo per tutti noi. Tenendo conto che siamo in piena estate, mi aspetto ancor di più a settembre! Troppo ottimista? Non credo. Anche se non siamo ancora moltissimi, continuando a lavorare in sinergia sapremo attirare nuove forze. Quindi sono propensa a credere che il progetto non tarderà a prendere forma e a crescere.
    Complimenti con gli ideatori di Reti Glocali e un sincero GRAZIE!

    PS: le idee della radio e del “giornalino” online mi sembrano ottime.

  2. Enrico Alletto

    28th Lug 2009 - 16:50

    “ho potuto apprezzare la vivacità che caratterizza questo social network”

    Non sei la prima che mi fa’ notare quest’aspetto 🙂

    Effettivamente per essere piena estate il Network e’ molto vivo. Forse saro’ di parte, ma anche io credo (spero) che da settembre – ottobre il progetto iniziera’ a crescere e prendere forma

    Grazie per l’apprezzamento e l’attenzione che dedichi a Reti Glocali 🙂

  3. Confronto sul documento progettuale di Reti Glocali ovvero piccoli passi fuori dalla rete

    5th Set 2011 - 08:18

    […] la visita che avevo fatto prima dell’estate ad Imperia questa volta il piccolo ma determinato team di Reti […]

Rispondi

I miei Social Network

Archivio del blog

×