Segui il mio blog

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per rimanere aggiornato sui post pubblicati su Linea di Confine. Riceverai via e-mail le notifiche.

cittadinanza digitale, collaborazione in rete, open source e tecnologia

Il 1 marzo 2008 si svolgerà a Roma l’incontro annuale dell’ Associazione Genitori Soli

 italia1.png

All’incontro annuale dell’associazione Genitori Soli, a cui parteciperanno associati provenienti da molte regioni del paese, quest’anno saro’ presente anch’io.

Sono due i punti all’ordine del giorno che chiamano in causa direttamente il mio contributo per questa organizzazione nata sul web a fine 2003 dall’incontro tra me e Rossella Catanesi e cresciuta negli anni anche fuori dalla dimensione virtuale.

Le idee/proposte degli associati che desiderano avviare nuove iniziative oltre che il ruolo dei referenti regionali ed individuazione degli strumenti utili ad operare. E’ possibile visionare il dettaglio dell’ordine del giorno direttamente sul sito web dell’associazione.

Sin dal primo momento il desiderio e’ stato quello di lavorare ad un progetto telematico che favorisse la nascita di gruppi di lavoro sul territorio e che condividesse le esperienze fra regioni per crescere e migliorarsi continuamente. Oggi, vedo tutto questo piu’ vicino e la mia presenza all’incontro sara’ finalizzata a dare, oltre al mio contributo, anche una spinta concreta nella mia citta’.

Il luogo dell’incontro e’ l’Hotel Giardino d’Europa-Via Lucrezia Romana 95 – ore 14. Visualizza la mappa su Google

Per gli amici romani interessati; arriverò in Hotel attorno alle 12 di sabato e ripartiro’ per Genova il giorno dopo in tarda mattinata.

Enrico Alletto

Lavoro in una multinazionale delle telecomunicazioni. Negli anni ho progettato e coordinato diverse iniziative pro bono con associazioni e pubbliche amministrazioni municipali, comunali e regionali sui temi della partecipazione e dell'alfabetizzazione digitale. Contribuisco ai tavoli dell'open government italiano su temi come cittadinanza digitale, partecipazione ed open data. Il contatto diretto è quello che preferisco soprattutto quando si tratta di divulgazione e formazione digitale. Faccio il tifo per una pubblica amministrazione più moderna e vicina ai cittadini! Non mi piacciono i toni aspri e le conversazioni online che non rispettano l’interlocutore.

1 commento

  1. angela

    15th Ott 2008 - 02:17

    Se vi sono apprezzati i necessari complimenti, lascio qui un semplice commento per dimostrare il mio apprezzamento per il fantastico vostro progetto. Buona giornata!

Rispondi

I miei Social Network

Archivio del blog

×