In questi giorni in cui il mio post sul Progetto Genova Città Digitale stà viaggiando tra Twitter e Facebook in modo piacevolmente inatteso mi sono imbattuto in una bella iniziativa di informazione iperlocale tutta genovese. Sul sito del progetto alla voce CHI SIAMO si legge: “Una casalinga, una musicista, un’esperta d’arte, un commerciante, un avvocato, una giornalista, un’assistente sociale,