Segui il mio blog

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per rimanere aggiornato sui post pubblicati su Linea di Confine. Riceverai via e-mail le notifiche.

cittadinanza digitale, collaborazione in rete, open source e tecnologia

Un account su Twitter? Ma perchè?

twitter1

Twitter è un servizio di microblogging che fornisce agli utenti una pagina personale aggiornabile tramite messaggi di testo con non più di 140 caratteri diventato popolare perchè usato dai blogger Iraniani che hanno raccontato al mondo gli scontri fra dimostranti e forze di sicurezza nel centro di Teheran

Incuriosito dal clamore del momento anche io mi sono creato un account su Twitter, ma già dopo poche volte che lo usavo ho iniziato a sentirmi infastidito dal dover contare ogni parola per far restare il mio testo nel limite dei 140 caratteri

Come se non bastasse mi sono quasi subito reso conto che i messaggi degli altri utenti sono spesso poco significativi

Non c’è voluto molto per pentirmi dell’ennesima username e password di cui mi sono affrettatamente munito e per chiedermi come e soprattutto se poteva essermi veramente utile in qualche modo

Ho pensato che Twitter poteva avere un senso se usato per snellire la comunicazione in un contesto più ampio del semplice dar conto del mio umore momentaneo e così ho abbandonato il neonato account personale ed ho creato EventiRG

Sul nuovo account gli utenti del Social Network Reti Glocali possono seguire in tempo reale l’evoluzione del progetto Ligure creando una finestra sulle anteprime delle news e degli eventi correlati suscitando curiosità e creando attesa

Tutto bene dunque, resta solo un piccolo problema: sembra non ci siano molti utenti Liguri interessati ai temi legati all’innovazione sociale ed allo sviluppo sostenibile del territorio

Sei per caso uno di quelli? Se hai voglia di smentirmi magari passa anche tu di qua http://twitter.com/EventiRG 🙂

Enrico Alletto

Lavoro in una multinazionale delle telecomunicazioni. Negli anni ho progettato e coordinato diverse iniziative pro bono con associazioni e pubbliche amministrazioni municipali, comunali e regionali sui temi della partecipazione e dell'alfabetizzazione digitale. Contribuisco ai tavoli dell'open government italiano su temi come cittadinanza digitale, partecipazione ed open data. Il contatto diretto è quello che preferisco soprattutto quando si tratta di divulgazione e formazione digitale. Faccio il tifo per una pubblica amministrazione più moderna e vicina ai cittadini! Non mi piacciono i toni aspri e le conversazioni online che non rispettano l’interlocutore.

Rispondi

I miei Social Network

Archivio del blog

×