Segui il mio blog

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per rimanere aggiornato sui post pubblicati su Linea di Confine. Riceverai via e-mail le notifiche.

cittadinanza digitale, collaborazione in rete, open source e tecnologia

Presentazione a Torino del kit di strumenti per riconoscere, valorizzare, armonizzare le diversità in azienda! Le tappe di un processo di successo

logo_sfide.jpg

25 Giugno 2008 ore 9.30 – 12.30 al Circolo dei Lettori, Palazzo Graneri della Roccia, Via Bogino, 9 Torino

Le DIVERSITÀ sono ovunque: nei mercati globali, nelle organizzazioni, nella forza lavoro. E sono di diversi tipi: di razza, di cultura, di religione, di genere, di età, di scolarità.

Per un’azienda valorizzare e armonizzare le diversità significa rendersi più competitiva su un mercato che propone sempre nuove SFIDE; e per le persone (uomini e donne) costituisce un’occasione per migliorare la propria qualità di vita.

In particolare le DONNE OCCUPATE si trovano spesso ad affrontare situazioni di difficoltà legate in primo luogo al loro essere lavoratrici con una famiglia, madri con figli piccoli e al tempo stesso figlie con genitori anziani, spesso prive di supporto nella rete familiare, poco aiutate dai servizi e dalle strutture di conciliazione a livello locale: questa situazione è causa di demotivazione e spinge le donne a rinunciare a percorsi di crescita professionale, e anche al lavoro stesso.

Il progetto SFIDE!!! finanziato dall’Iniziativa Comunitaria EQUAL sull’Asse delle pari opportunità tra uomini e donne, ha cercato di dare risposte a questi problemi, lavorando sulla cultura organizzativa delle aziende pubbliche e private e sulla motivazione delle donne.

I risultati del progetto e il kit di strumenti frutto delle sperimentazioni, in aziende pubbliche e private delle province di Alessandria, Asti, Cuneo e Vercelli saranno presentati il 25 giugno a Torino nell’ambito del convegno “Valorizzare le diversità: le tappe di un processo di successo” con le testimonianze delle aziende e delle lavoratrici coinvolte nel percorso di consapevolezza e di valorizzazione del loro ruolo.

Gli interventi saranno introdotti da Umberto Fava Direttore Agenzia di Sviluppo LAMORO e moderati da Paola Merlino esperta di Pari Opportunità.

E’ richiesta l’iscrizione presso Segreteria organizzativa:
LAMORO Agenzia di sviluppo del territorio
Via Leopardi 4, Asti – tel. 0141/532516 – fax 0141/532228
e-mail: asti@lamoro.it
Info: www.lamoro.it

Enrico Alletto

Lavoro in una multinazionale delle telecomunicazioni. Negli anni ho progettato e coordinato diverse iniziative pro bono con associazioni e pubbliche amministrazioni municipali, comunali e regionali sui temi della partecipazione e dell'alfabetizzazione digitale. Contribuisco ai tavoli dell'open government italiano su temi come cittadinanza digitale, partecipazione ed open data. Il contatto diretto è quello che preferisco soprattutto quando si tratta di divulgazione e formazione digitale. Faccio il tifo per una pubblica amministrazione più moderna e vicina ai cittadini! Non mi piacciono i toni aspri e le conversazioni online che non rispettano l’interlocutore.

Rispondi

I miei Social Network

Archivio del blog

×